RADDOPPIAMENTO s. m. In lavorazione

  • mus., Raddoppio; duplicazione di un suono o di una parte all’unisono o a distanza di una o più ottave acute o gravi, per rinforzare il volume sonoro. ((LESMU, s.n. 39358; GDLI: 1708) , 1562 ; m.,)

Lingue romanze Significati totali: 1 Forme totali: 1
Francese Francese
  • 1 forma in lavorazione
  • 1 significato
Vedi le forme
raddoppiamentoIn lavorazione (1 significato)
Lingue germaniche Significati totali: 1 Forme totali: 1
Tedesco Tedesco
  • 1 forma in lavorazione
  • 1 significato
Vedi le forme
RaddoppiamentoIn lavorazione (1 significato)

Legenda

Tipi di prestito

forma: italianismo diretto

forma: italianismo indiretto

forma: prestito incerto

forma: da assegnare

Simboli

non più in uso

arcaico/desueto

neologismo

significato innovativo